Moviecoin , e la Rivoluzione Finanziaria di HollyWood

Hollywood , è il quartiere sovrastato dall’omonima Hollywood Sign ,  la scritta monumentale posta sul monte Lee , che sovrasta questo quartiere della metropoli di Los Angels , in California.

Hollywood è la patria del cinema statunitense , che vede la sua ascesa a partire dalla fine della Prima Guerra Mondiale , incalzato dalla potenza economica degli U.S.A. , infatti il cinema statunitense , è quello che più ha influenzato il mercato del cinema e ha messo le basi per il cinema dei giorni nostri ,infatti in quegli anni l’ascesa di Hollywood è dirompente , Hollywood si afferma a livello Internazionale , vedono la luce enormi studi cinematografici , si affermano le prime grandi Majors  e i primi grandi artisti del cinema americano.

Tutto questo avviene nonostante il periodo della Grande Depressione , segnato dal crollo delle borse di Wall Street , che ebbe conseguenze finanziarie a livello globale , tuttavia la gente non voleva vedere la crisi sul grande schermo , e infatti i film prodotti in quel periodo , sono film che evadono molto la realtà di quegli anni , in pratica vengono prodotti film , facendo finta che la crisi non esista.

Ebbene , da quegli anni siamo arrivati ad oggi , dove l’evoluzione tecnologica , ha portato forti cambiamenti nel mondo del cinema , nel particolare nel mondo della distribuzione cinematografica , che con l’avvento dei servizi interattivi , quali TV e Video on Demand , sta subendo forti cambiamenti.

Ricordo che questi servizi interattivi , quali TV e Video on Demand , sono tecnologie informatiche , e come bene sappiamo , stanno costringendo le grandi aziende a rivedere i propri piani di business per stare al passo con un mercato in costante evoluzione , non solo , ad oggi ,da un punto di vista finanziario , HollyWood , da accesso alla partecipazione finanziaria solo a una piccola Elite di investitori e addetti ai lavori,  limitando fortemente gli investimenti.

Infatti , oggi al riguardo voglio nuovamente introdurvi , l’ICO di MovieCoin, una piattaforma che introduce Fintech nell’industria dell’intrattenimento e del cinema , così da fornire servizi legati al mondo finanziario , tramite l’utilizzo delle più moderne tecnologie informatiche.

MovieCoin , è l’ ICO del famoso produttore e finanziatore cinematografico di successo ,  Christopher Woodrow  , ricordo nominato da Variety come uno dei “10 Producers To Watch” ,  che mira a rivoluzionare Hollywood , partendo dal mondo della finanza e del venturing , utilizzando MovieCoin per finanziare i suoi prossimi successi.

MovieCoin , vuol essere una istituzione del nuovo mondo finanziario di Hollywood e della produzione cinematografica , integrando perfettamente tutti servizi , da quelli finanziari fino ad arrivare alla produzione di contenuti , sviluppo tecnologico e licenze.

In sostanza , MovieCoin , mira a portare innovazione tecnologica e democraticità nel mondo finanziario di HollyWood , al fine di renderlo più trasparente e accessibile a tutti , avvalendosi della tecnologia informatica BlockChain, integrando gli Smart Contracts e introducendo il protocollo Proof-of-Asset (PoA) di BANKEX ,con un modello di Tokenomics , basato sulla propria crypto-valuta ,il MOV Token.

 ★ WebsiteWhitepaperTwitterFacebookMediumTelegramBitcoinTalk ★ ★LinkedinReddit

FONDER , THE DIAMONDS REEDEMABLE ICO

lo scorso anno , il 2017 , come già ho avuto occasione di dire ,è stato l’anno dei Forks di Bitcoin , infatti tra i vari Forks vi ricordo Bitcoin Cash , Bitcoin Gold , Bitcoin Core , Super Bitcoin , non solo negli ultimi anni abbiamo avuto modo di vedere la dirompente ascesa delle ICO , infatti l’espansione del capitalismo , e l’ascesa di nuove tecnologie informatiche ha dato vita al mercato della  crypto-economia  , che è un mercato in costante crescita , inarrestabile e che secondo alcuni analisti entro il 2021 , raggiungerà un valore pari a quello dell’economia tradizionale.

Infatti , ad oggi, il sistema finanziario tradizionale ed i mercati faticano ad accettare l’ascesa delle crypto-valute ,e le nuove sfide tecnologiche , tuttavia l’avvento delle nuove tecnologie informatiche , è inarrestabile , e con la nascita delle ICO , stanno cambiando radicalmente anche i modelli tradizionali di Venturing e di Founding.

E pensare che fù , Nick Szabo , nel lontano 1998 , ad essere il primo a realizzare  un sistema per gestire una crypto-valuta con architettura decentralizzata che chiamò “Bit Gold”  , che all’epoca  rimase solo un idea ,che non fu mai implementata ma Bit Gold , ha messo le basi per la nascita di Bitcoin e delle crypto.

Infatti , oggi al riguardo voglio introdurvi l’ICO di Fonder Diamond , che propone la propria crypto-valuta “FON” , ad architettura decentralizzata,  che si avvale di una piattaforma informatica basata su  blockchain ,  altamente scalabile , sicura e veloce.

Fonder Diamond , vuole affermare il proprio marchio e la propria crypto , proponendo un nuovo modello di Business , avvalendosi della Tecno-Finanza , infatti , vogliono portare la loro crypto-valuta ad essere ampiamente utilizzata dai consumatori di massa , garantendo massima privacy per l’utente e la possibilità di riscattare in diamanti il proprio investimento.

Voglio far notare che la “Fonder Diamond ” nasce nel 2016 a Singapore , occupandosi di commercio di diamanti , nel particolare fedi nuziali e anelli di fidanzamento , ed è nata come una società che si avvale di piani di business che si distaccano profondamente degli schemi di business tradizionali , infatti si dall’inizio si sono sempre avvalsi delle ultime tecnologie informatiche per il marketing ,tramite internet e il marketing su dispositivi mobili.

WebsiteWhitepaperTwitterFacebookRedditTelegramBitcoinTalk

★★★ TokenSale★★★

Loligo…

L’espansione del capitalismo e l’ascesa di nuove tecnologie informatiche ,  ha dato vita alle ICO , che stanno profondamente segnando i modelli di founding , e al contempo anche i piani di business delle grandi aziende , e delle istituzioni , in pratica l’ICO sta diventando lo standard di founding per tutte le Start-Up ed i progetti individuali.

Infatti ,già da tempo vi ho introdotto il CrowdFounding , che oggi ricopre un ruolo fondamentale nel  mondo finanziario , in particolare nel mondo delle  crypto-valute e delle Start-Up, basta pensare alle ICO , infatti ,il CrowdFounding ha visto la sua l’ascesa grazie alla tecnologia informatica a Ledger Distributivo , nel particolare , BlockChain e alle crypto-valute.

Voglio anche far notare che l’ascesa delle stesse ICO , ha visto una forte accelerazione grazie alla piattaforma Ethereum , che in pochissimo tempo è diventata la prima piattaforma informatica di riferimento per la creazione e l’esecuzione degli Smart-Contracts.

In pratica , la tecnologia informatica BlockChain, che porta con se , trasparenza e democraticità , unità all’utilizzo degli Smart Contracts ,  ha portato con se anche la rivoluzione nel mondo del venturing e del founding , infatti sta dando vita a nuove istituzioni finanziarie e a nuove piattaforme informatiche costruite esclusivamente per gestire il Crowdfounding , avvalendosi della tecno-finanza.

Infatti , al riguardo  voglio introdurvi la ICO di Loligo , che si presenta come una piattaforma P2P , Open Source  per il Crowdfounding , basata sulla tecnologia informatica BlockChain , che consentirà un accesso al credito più democratico , economico per il cliente e remunerativo per l’investitore.

Loligo , offre un ecosistema informatico avanzato e sicuro , che offre la possibilità di creare Token tramite l’utilizzo di Smart Contract proprietari , non solo , la loro piattaforma informatica consente una governance decentralizzata , che consente con una partecipazione più equa a tutta l’ICO per i partecipanti.

Non solo ,Loligo assicura una perfetta compatibilità e scalabilità con la piattaforma  Ethereum e gli Smart Contracts , inoltre la tecnologia informatica Blockchain integrando gli Smart Contracts , consentirà maggiore trasparenza sulla gestione dei fondi , non solo Loligo  offrirà anche la possibilità di recesso collettivo.

Grazie a Loligo , tutto il processo della ICO, così sarà più trasparente e democratico , non solo decentralizzando il processo , ci saranno maggiori garanzie per investitori e imprenditori , infatti voglio ricordare , che l’ICO hanno visto l’ascesa  con l’arrivo di BlockChain e delle crypto-valute., in pratica , con l’ICO l’investitore diventa Holder di un token , normalmente mintato sulla BlockChain di Ethereum tramite l’esecuzione degli Smart Contracts, che gli consentirà di utilizzare un determinato servizio una volta sviluppato il prodotto finale , che aumenterà o diminuirà di valore nel mercato a causa delle relazione tra domanda e offerta.

I Token generati da Loligo , potranno essere utilizzati per partecipare al founding dei progetti riconosciuti , offrendo anche sconti e iniziative commerciali a beneficio degli Holders , oppure potranno essere scambiati sugli exchange riconosciuti, non solo questa piattaforma informatica , che ricordo è totalmente Open Source e gratuita , offrirà servizi anche per gli investitori istituzionali , che ricordo , sempre sono più propensi a investire nel mercato delle crypto-valute.

WebsiteWhitepaperTwitterFacebookOnepagerTelegramBitcoinTalkMedium

AsobiCoin…

Già negli scorsi articoli ho avuto modo di parlare dell’e-commerce , che vede la sua  ascesa a partire dagli esordi di internet  , fa pensare che il Web vede la sua prima pagina nel lontano 20 Dicembre del 1990 , poi dopo varie implementazioni , l’introduzione dei protocolli e dei sistemi di sicurezza necessari , e una maggiore diffusione dei PC , l’e-commerce inizia la sua dirompente ascesa con quello che sarà all’epoca  il primo prodotto ad essere venduto online ,ovvero una pizza nel 1994 tramite l’e-commerce del visionario Pizza Hut.

Negli anni che seguono , abbiamo visto la nascita dei grandi dell’e-commerce ,infatti sono nate aziende come Amazon e Ebay , che come bene sappiamo , dalla loro quotazione in borsa , hanno visto salire il proprio valore di circa il 50.000% , non solo , voglio anche far notare che già nel lontano 1993 un informatico di fama mondiale di nome Nick Szabo , conia la frase e il concetto di “Smart Contracts”, che come bene sappiamo sono insieme a BlockChain , una delle tecnologie informatiche più dirompenti e che stanno rivoluzionando e cambiando i piani di business ,in tutti i settori da quello dei trasporti a quello finanziario.

Con l’ascesa di Bitcoin e di BlockChain , abbiamo visto molte ICO , da quelle che riguardano il mondo della logistica , a ICO del mondo finanziario e che l’ascesa della tecnologia informatica BlockChain sta creando nuovi business e rimodellando i piani di business di molte aziende.

Infatti , oggi al riguardo voglio introdurvi l’ICO di Asobi Coin , che presenta come una piattaforma informatica ,con architettura basata sulla tecnologia informatica BlockChain , integrando gli SmartContracts , che consente di commerciare i propri contenuti digitali “usati” , sul loro marketplace , per contenuti digitali usati , si intendono contenuti extra per videogames , e-book , applicazioni , programmi , musica , film , etc..

Asobimo ,con la ICO di Asobi Coin , si presenta come una piattaforma informatica ,unica nel suo genere , e che vedrà l’ascesa di una nuova economia , basata sul trading di contenuti digitali usati , pensate che in Italia  dove il grado di alfabetizzazione informatico è per lo più basso , il mercato dell’e-commerce B2C ,ovvero “e-commerce business to customer”  vale circa 25.000 MLN di euro /anno , e che è un mercato in forte crescita , ora dati sul mercato dei contenuti digitali , riguardo l’Italia non sono riuscito a trovarne , tuttavia la stima del valore mercato dei contenuti digitali , a livello globale per il 2017 è stata di 115 Miliardi di USD ,in forte crescita , particolarmente nella regione dell’Asia Pacifica , e nella regione Cinese , dove questo mercato sta segnando cifre da record.

 Grazie alla piattaforma di Asobimo , i contenuti secondari usati , saranno valorizzati , e genereranno profitti per tutti ,anche per gli stessi editori e creatori di contenuti , che per ogni transazione di contenuti digitali , riceveranno un compenso , Infatti , la loro  loro piattaforma gode di brevetto internazionale , e come ho già detto questa piattaforma segnerà l’ascesa di una nuova era economica , sia per i creatori di contenuti che gli utenti.

Tutto questo , grazie alla tecnologia informatica BlockChain più evoluta , sarà svolto nella massima trasparenza , infatti la Blockchain fornirà prove inconfutabili della proprietà dei contenuti ,garantendo privacy per gli utenti e grazie agli smart-contracts , sarà garantito , tutto il processo , non solo la loro piattaforma sarà si avvarrà di un “Sistema di sicurezza decentralizzato” (DSS).

Website WhitepaperYellowpaperTwitterFacebookTelegram

★★★ TokenSale★★★

Swiss Alps Mining & Energy…

Già negli scorsi articoli , ho avuto modo di parlarvi del processo di Mining , che è uno tra gli argomenti più discussi quando parliamo di crypto-valute ,infatti Blockchain , le crypto-valute , le ICO e il Mining sono uno temi sempre più discussi e ricercati sulla rete , fa pensare molto che il mercato della crypto-economia , lo scorso anno ha raggiunto la storica soglia dei 650MLD  e fa riflettere molto che le basi per realizzare una crypto-valuta ad architettura decentralizzata le ha messe Nick Szabo , nel 1998 con “BitGold” ,  poi nel 2009  nasce Bitcoin , che in pochi anni ha raggiunto la storica soglia dei 10.000 USD , e ad oggi sono presenti Mining Center , che “Minano” transazioni di crypto-valute in tutto il mondo.

Come , ho già avuto modo di dire , il processo di Mining delle crypto-valute è un argomento molto discusso , vista la necessità di grande capacità computazionale , che difatto si traduce in grosso dispendio di energia elettrica, infatti  la comunità di blockchain in tutto il mondo si trova di fronte a forti venti contrari a causa del grosso dispendio energetico che richiede il  processo di Mining delle crypto-valute.

Ed infatti , oggi al riguardo voglio nuovamente introdurvi l’ICO di Swiss Alps Energy AG (SAE) , che è un fornitore di energia e gestore di Mining Center modulari e flessibili , che vengono installati sulle Alpi svizzere , riutilizzando strutture inutilizzate che si stanno disgregando , in quanto la legge sulla pianificazione territoriale svizzera non consente più l’uso residenziale di questi edifici , in pratica la  Swiss Alps Energy AG (SAE) , utilizza conserva , valorizza e riutilizza in modo ecologico questi edifici  che fanno parte del patrimonio culturale svizzero, senza interferire con la struttura stessa dell’edificio o dell’ambiente.

Non solo ,la  Swiss Alps Energy AG (SAE)   come fornitore di energia si impegna ad usare esclusivamente fonti di energia rinnovabili per alimentare i propri Mining Center , volendosi concentrare nell’utilizzare energia proveniente da centrali idroelettriche e sarà la prima azienda al mondo ad avvalersi di un sistema ORC (Organic Rankine Cycle ,il ciclo Rankine è un ciclo termodinamico alla base di tutti i motori a Vapore) , per recuperare l’elettricità dal calore generato dai sistemi di estrazione , grazie alla strategica posizione , l’impianto per recuperare elettricità dal calore generato è avvantaggiato del fatto che l’acqua ha un punto di ebollizione più basso a queste altitudini, con il risultato di un recupero molto più efficiente di elettricità dal calore.

La  Swiss Alps Energy AG (SAE), ha un piano di business , molto chiaro e deciso , nel volere collegare le Alpi svizzere con l’industria 4.0 , avvalendosi delle migliori risorse tecnologiche , installando queste strutture e valorizzando un patrimonio culturale che altrimenti andrebbe perso , il tutto avvalendosi di un Team di sviluppatori specialisti in applicazioni decentralizzate , hyperledger, blockchain, mining criptovalute  che già in passato e con successo hanno sviluppato e lanciato con successo diversi prodotti, soluzioni e applicazioni aziendali  basate sulla tecnologia informatica blockchain , inoltre la  Swiss Alps Energy AG (SAE) si avvale anche di Team selezionato di ingegneri civili, ingegneri infrastrutturali ed esperti di energia e ecologia.

WebsiteWhitepaperTwitterFacebookInstagramTelegramBitcoinTalk

★★★ TokenSale★★★

Bravo Pay..

 

Già negli scorsi articoli  ho avuto modo di parlarvi del mercato della crypto-economia , che sta segnando cifre da record , con il 2017 dove ha raggiunto la storica soglia dei 650MLD , pensate che l’idea di una di una valuta digitale , nasce nel lontano 1998 grazie all’informatico di fama mondiale  Nick Szabo , con “Bit Gold”  ,che è stato il primo sistema per gestire una crypto-valuta con architettura decentralizzata ,  all’epoca “Bit Gold” rimase solo un idea ,tuttavia questo progetto ha messo le basi per la nascita di Bitcoin e delle altre crypto.

Voglio far notare che “Bit Gold” , nasce nel periodo che vede l’ascesa del World Wide Web , iniziata nel lontano 1994 , dove già nelle università americane , si inizia a parlare di commercio elettronico , e di Smart Contracts , che vengono introdotti per la prima volta da Nick Szabo proprio nelle università Americane  , voglio far notare che agli esordi del World Wide Web ,  il primo prodotto ad essere venduto fu una  Pizza , tramite l’e-commerce di Pizza Hut , che fu tra i primissimi a debuttare sul web.

Infatti , oggi al riguardo del tema dei pagamenti elettronici , voglio introdurvi l’ICO di BRAVO , che è una piattaforma informatica che  nasce negli U.S.A. ,  per gestire i pagamenti di mance ad artisti e professionisti del mondo dei servizi , che si presenta con un Proof Of Concept di successo , ovvero la release beta in piena operatività , che si presenta come una piattaforma P2P di pagamento per dispositivi mobili , che consente di eseguire transazioni  “peer to peer” nella massima sicurezza e privacy.

Dopo il successo della release beta , il Team di BRAVO ha avviato la realizzazione della piattaforma BRAVO vera e propria ,  che consentirà transazioni e pagamenti “peer to peer” On-Demand , nella nella massima sicurezza e privacy anche per il settore pubblico.

BRAVO si presenta con un piano di business basato su un Proof of Concept di successo , e ben chiaro e focalizzato nel mettere al primo posto , una nuova generazione di utenti , che richiede semplicità nell’utilizzo , massima operatività tramite dispositivi mobili , e massimo rispetto della propria privacy.

WebsiteWhitepaperTwitterFacebookRedditTelegramMediumBitcoinTalk